William Shatner: Cap. Kirk nello spazio con Blue Origin

William Shatner il capitano Kirk di Star Trek
Il personaggio James Tiberius Kirk capitano della nave Enterprise nella saga Star Trek, interpretato dall’attore americano William Shatner.

Il noto attore William Shatner, interprete del noto capitano J.T. Kirk nella saga Star Trek affronterà per la prima volta un viaggio spaziale. Dopo aver interpretato per anni un ruolo che lo portava abitualmente ai confini della galassia, sperimenterà per la prima l’assenza di gravità. Inoltre stabilirà un vero primato: sarà il passeggero più anziano che abbia mai raggiunto lo spazio con i suoi 90 anni.

In un articolo precedente si era accennato alla possibilità che il noto attore americano potesse volare nello spazio. Ovviamente in questi casi finché non sopraggiungono delle conferme si deve presumere che si trattava di rumors. Oggi invece è arrivata l’ufficialità, William Shatner, martedì 12 Ottobre volerà sul serio.

Il volo di William Shatner (Cap. Kirk)

Il capitano James T. Kirk è pronto a volare a 100km sul livello del mare a bordo del sistema di lancio New Shepard di Blue Origin. Condividerà l’astronave con l’ex ingegnere della NASA Chris Boshuizen, l’imprenditore sanitario Glen de Vries e il vicepresidente delle missioni e delle operazioni di volo di Blue Origin, Audrey Powers. Il volo è automatizzato, quindi nessun pilota sarà a bordo.

Al culmine del loro volo di 11 minuti, i passeggeri sperimenteranno brevemente l’assenza di gravità. Potranno vedere la curvatura della Terra e la sua sottile atmosfera contro l’oscurità dello spazio. William Shatner, che ha 90 anni, sarà la persona più anziana a raggiungere il confine dello spazio, battendo il record stabilito dall’aviatore di 82 anni Wally Funk sul primo volo passeggeri di Blue Origin con il fondatore Bezos.

“Sono elettrizzato e ansioso e un po’ nervoso e un po’ spaventato per questa nuova avventura”, ha detto l’attore in uno show televisivo americano. “Ho sentito parlare di spazio per molto tempo ormai. Sto cogliendo l’occasione per vederlo di persona. Che miracolo”, ha aggiunto Shatner in una nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.