SpaceX: Cargo Dragon tornata sulla Terra

La navetta Cargo Dragon in avvicinamento alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS)
La 25a nave Cargo Dragon di SpaceX è tornata sulla Terra con uno splashdown vicino alla Florida il 20 agosto 2022. Qui, la capsula senza equipaggio è vista mentre consegnava rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale il 16 luglio 2022. Credit: NASA

Sabato 20 Agosto la nave cargo SpaceX Cargo Dragon è tornata sulla Terra con un tuffo oceanico, trasportando tonnellate di equipaggiamento scientifico dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). La capsula spaziale Dragon senza equipaggio è precipitata al largo della costa della Florida in orario alle 19.53 GMT dopo poco più di un mese attraccata alla stazione spaziale.

Le dichiarazioni social del rientro di Dragon

“La navetta CArgo Dragon e tornata Sulla Terra con uno spendido splashdown. Confermato il completamento della 25a missione di rifornimento del carico di SpaceX alla stazione spaziale”, ha scritto SpaceX in un aggiornamento della missione su Twitter ieri mattina. La società non ha fornito viste dal vivo o immagini dello splashdown del veicolo spaziale.

“Una volta che Dragon sarà stato recuperato dal team di recupero di SpaceX, la scienza critica a bordo della navicella sarà trasportata in elicottero al Kennedy Space Center della NASA e consegnata ai ricercatori”, ha aggiunto la società in un secondo post su Twitter.

Le missioni

SpaceX ha lanciato la missione Dragon’s SpaceX-25 dal Kennedy Space Center il 14 Luglio, con la navicella che è arrivata alla stazione due giorni dopo. Ha consegnato 2.630 chilogrammi di esperimenti scientifici, rifornimenti per l’equipaggio e altri carichi critici alla stazione. Venerdì, la navicella spaziale Dragon si è sganciata dalla stazione spaziale, preparando il suo ritorno sulla Terra sabato con circa 1.815 kg di equipaggiamento scientifico. Quel carico includeva i risultati di molteplici esperimenti sulla stazione che saranno consegnati a scienziati desiderosi di analizzarli. 

La navetta Cargo Dragon subito dopo il distacco dalla Stazione Spaziale Internazionale.
La navetta Cargo Dragon subito dopo il distacco dalla Stazione Spaziale Internazionale. Credit: NASA

Le capsule Cargo Dragon di SpaceX sono versioni senza equipaggio della navicella spaziale Crew Dragon dell’azienda, progettate per trasportare rifornimenti da e verso la Stazione Spaziale Internazionale nell’ambito di un contratto multimiliardario con la NASA. SpaceX è una delle due società statunitensi che attualmente effettuano missioni di rifornimento alla stazione insieme alla Northrop Grumman con la navicella spaziale Cygnus.

La navicella robotica russa Progress effettua anche regolari missioni di consegna del carico, con l’Agenzia spaziale Europea (ESA) ed il Giappone (JAXA) che hanno anche pilotato le proprie navi mercantili in passato. La stazione spaziale ospita attualmente sette astronauti che compongono l’equipaggio della Expedition 67. L’equipaggio comprende tre americani, tre russi e un europeo. SpaceX ha lanciato quattro di quegli astronauti sulla Crew Dragon come parte della sua missione Crew-4 per la NASA. SpaceX lancerà il prossimo equipaggio della NASA sulla stazione spaziale, chiamato Crew-5 , a Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *