TOI700: secondo pianeta simile alla Terra

Scoperto un secondo pianeta simile alla Terra, chiamato TOI700, è anch'esso nella zona abitabile del sistema della stella M TOI700.
In questa illustrazione, il pianeta delle dimensioni della Terra appena scoperto TOI700, all’interno della zona abitabile della sua stella. Credit: NASA

Una missione della NASA ha individuato un secondo pianeta, chiamato TOI700, simile alla Terra in orbita ad una stella a circa 100 anni luce da noi. Il pianeta, è probabilmente roccioso ed come dimensioni molto simile al nostro al 95%. Il corpo celeste è il quarto pianeta ad essere rilevato in orbita alla piccola e fredda stella nana M TOI700. Tutti e quattro sono stati trovati dal Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA.

La stella M TOI700

Un altro pianeta di questo sistema è stato scoperto nel 2020, TOI700 d. Anch’esso ha le dimensioni della Terra ed entrambi sono nella zona abitabile della loro stella. Quindi sono alla giusta distanza per avere potenzialmente l’acqua liquida sulla loro superficie. Questa possibilità suggerisce che i due pianeti potrebbero essere o essere stati, abitati da forme di vita. La scoperta del quarto pianeta è stata annunciata, martedì 10 Gennaio, al 241° incontro dell’American Astronomical Society a Seattle. Lo studio sull’esopianeta è stato pubblicato da The Astrophysical Journal Letters.

“Questo è uno dei pochi sistemi che conosciamo con pianeti multipli, piccoli e abitabili”, ha dichiarato l’autrice principale dello studio Emily Gilbert .“Questo sistema planetario è una prospettiva entusiasmante. Il pianeta TOI700 simile alla Terra, è circa il 10% più piccolo di TOI700 d. Il sistema mostra come ulteriori osservazioni di TESS ci aiutino a trovare mondi sempre più piccoli.” Piccole e fredde stelle nane M come M TOI700 sono comuni nell’universo e negli ultimi anni è stato scoperto che molte ospitano esopianeti. Un altro sistema molto importante è TRAPPIST-1 e i suoi sette esopianeti che il James Webb Space Telescope presto osserverà nel dettaglio.

I dati di TESS

Il più vicino alla stella è TOI700 b, che è il 90% delle dimensioni della Terra e completa un’orbita rapida attorno alla stella ogni 10 giorni terrestri. Poi c’è TOI700 c, che è 2,5 volte più grande del nostro pianeta e completa un’orbita attorno alla stella ogni 16 giorni. Entrambi questi pianeti sono probabilmente entrambi bloccati in modo mareale. In altre parole, mostrano sempre lo stesso lato alla stella, proprio come la Luna fa lo stesso con la Terra. Il pianeta e recentemente annunciato si trova in tra i pianeti c e d.

“Se il pianeta fosse stato più vicino alla stella o più grande, avremmo potuto individuare TOI700 e nel primo anno di dati TESS”, ha detto il coautore dello studio Ben Hord in una dichiarazione. “Ma il segnale era così debole che abbiamo avuto bisogno dell’anno aggiuntivo di osservazioni di transito per identificarlo.” Mentre i ricercatori utilizzano altri osservatori spaziali e terrestri per condurre osservazioni del sistema planetario, stanno arrivando altri dati TESS. “TESS ha appena completato il suo secondo anno di osservazioni del cielo settentrionale.”, ha dichiarato Allison Youngblood, astrofisico ricercatore e vice scienziato del progetto TESS. “Non vediamo l’ora di analizzare gli altri dati della missione TESS.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *