Stazione spaziale cinese: nuovo equipaggio su Tiangong

Render della stazione spaziale cinese in costruzione.
Il render della stazione spaziale cinese Tiangong. L’immagine comprendere tutti i moduli nella configurazione finale.

La stazione spaziale cinese di Tiangong ha appena accolto il suo terzo gruppo di visitatori.
La missione cinese Shenzhou 14 con a bordo tre astronauti è arrivata nel modulo Tianhe, il modulo centrale della stazione spaziale in costruzione. Circa sei ore dopo essere decollata dal centro di lancio Jiuquan, nel deserto del Gobi, la capsula è attraccata al modulo centrale, rivolta verso la Terra.

La permanenza sulla stazione spaziale

Si prevede che i tre membri dell’equipaggio di Shenzhou 14, Chen Dong, Liu Yang e Cai Xuzhe, trascorreranno sei mesi a bordo del Tianhe. Lungo 16,6 metri, il modulo è stato lanciato verso l’orbita terrestre bassa ad aprile 2021. Durante il loro tempo in orbita, il trio condurrà molti esperimenti scientifici e attività educative di sensibilizzazione. Eseguiranno inoltre diverse passeggiate spaziali ed installeranno nuove apparecchiature all’interno e all’esterno di Tianhe. Gli astronauti supervisioneranno anche l’arrivo di altri due moduli di Tiangong, Wentian e Mengtian, il cui lancio è previsto rispettivamente a luglio e ottobre 2022. Wentian e Mengtian si posizioneranno su entrambi i lati di Tianhe. In tal modo verrà formato un avamposto orbitante a forma di T grande il 20% della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La partenza della missione Shenzhou 14. Nell'immagine la partenza del vettore Long March 5.
La partenza della missione Shenzhou 14. Nell’immagine la partenza del vettore Long March 5. Credit: CNSA

Anche le due precedenti missioni con equipaggio, Shenzhou 12 e Shenzhou 13, hanno inviato tre astronauti al modulo centrale. Shenzhou 12 lanciata nel Giugno 2021 è durata tre mesi, Shenzhou 13 lanciato ad Ottobre 2021 è tornata sulla Terra a metà aprile. Shenzhou 15, infine, dovrebbe essere lanciata entro la fine dell’anno. Il lancio e l’arrivo di Shenzhou 14 a Tianhe hanno proseguito un intenso anno nel volo spaziale. 

Il 2022 ha già visto due missioni suborbitali di turismo spaziale condotte dalla compagnia aerospaziale di Jeff Bezos, Blue Origin (il 31 marzo e il 4 giugno); il lancio di tre cosmonauti sulla ISS su una navicella spaziale russa Soyuz (il 18 marzo) e il ritorno di un astronauta della NASA e due cosmonauti su una diversa Soyuz (il 30 marzo); Ax-1, la prima missione in assoluto con equipaggio privato sulla ISS (durata dall’8 al 25 aprile); il touchdown di Shenzhou 13 (il 15 aprile); il decollo di Crew-4, l’ultimo volo astronautico di SpaceX per la ISS per la NASA (il 27 aprile); e l’atterraggio di SpaceX’s Crew-3 (il 6 maggio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.