Booster 3: accende i motori

Static Fire Booster 3 (Falcon Heavy) - SpaceX
Lo Static Fire di Booster 3, il primo ruggito di un Falcon Heavy. Credits: SpaceX Twitter

A Boca Chica, nella notte italiana, Super Heavy fa sentire il suo ruggito per la prima volta. Booster 3 (B3) ha da poco completato con successo lo static fire dei 3 motori Raptor di cui era equipaggiato, aggiungendo un altro tassello importantissimo per la corsa alla Luna, e poi a Marte, della SpaceX.

Elon Musk: norminal on Booster 3

Nonostante la brevissima durata dello static fire, con un tweet di Elon Musk, conferma il successo del test. Sempre su Twitter, Elon Musk accenna alla possibilità di un nuovo static fire, stavolta con 9 motori Raptor, qualora Booster 4 non fosse ancora pronto. Ricordiamo che la versione finale di Super Heavy sarà equipaggiata di ben 29 motori Raptor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.